Garybaldi

  /  Curiosità   /  Come nasce una Drink List

Come nasce una Drink List

Abbiamo chiesto a Salvatore D’Urso, titolare e capo barman del Garybaldi American Bar, da dove trae ispirazione per creare una nuova “Drink List“:

“Per i miei cocktail mi ispiro ai classici, con un occhio alle tendenze del momento.
Cerco di valorizzare i distillati, esaltandone sapori e profumi, al fine di soddisfare tutti i palati. Penso: ai nostri clienti cosa piacerebbe bere?
Parto, ovviamente, da quello che è il mio gusto e cerco di dare un’impronta riconoscibile.”

Che tipo di drink dobbiamo aspettarci dalla nuova lista dei cocktail?

Nella nuova Drink List sono presenti cocktail dal sapore netto e deciso e altri più morbidi e “abboccati”.
Oltre all’ormai immancabile gin, proponiamo drink a base di rum, vodka, sakè e bourbon: l’obiettivo è quello di servire cocktail evocativi e riconoscibili. ”

E per i nomi da dare ai cocktail da chi o cosa prende spunto?

“A volte parto dagli ingredienti che li compongono, a volte sono le persone che fanno parte della mia vita a darmi lo spunto: diciamo che non ho una regola precisa”

La Nuova Drink List

Retro Drink list Come nasce una Drink List